Cerca nel blog

domenica 28 ottobre 2012

Spulciando al Circo delle Pulci

"Ci sono storie che devono essere raccontate, altre che puoi solo ascoltare, altre ancora che devi vivere. Questo è il Circo delle Pulci"

La sensazione che provi appena varchi la soglia del Circo delle Pulci è quella di essere risucchiata in una realtà a sè stante. Il grigiore della Milano domenicale viene annullato dalla quantità di suoni ed immagini che ti balenano davanti agli occhi come un coinvolgente insieme colorato.  
"Venite, venite!", sembrano incitare gli uscieri mentre ingolosita addento una dolcissima marshmallow e mi introduco all' interno di questo singolare spettacolo circense. Bizzarri e singolari personaggi abbigliati ed acconciati nelle maniere più svariate si perdono nell' intricata catena di bancherelle handmade e vintage, mentre domatori, tigri, giocolieri e personaggi in equilibrio sui trampoli si esibiscono nelle loro performance. 
Nella sua complessività lo spettacolo è davvero singolare e non si può fare a meno di rimanere indifferenti di fronte alla quantità e qualità dei materiali esposti. Vi dirò la verità, vedere tante belle cose mi ha quasi mandata in confusione e avrei voluto comprare di tutto! Però per questa volta mi sono limitata ad una camicetta di seta (Gabriella Zerga) e una collana effetto "cameo" disegnata da Laitnoir, davvero fine e di facile abbinamento. Niente male, no?
Se siete arrivati fin qui e vi state strappando tutti i capelli rimpiangendo il fatto di non aver potuto partecipare a questo evento ho una buona notizia per voi: non è l'unico in programma! Il circo, come ogni circo che si rispetti, è itinerante e i prossimi appuntamenti avranno luogo a Bologna, il 2 dicembre presso il Teatro degli Illusi e a Milano il 15 e 16 dicembre al Palazzo del Ghiaccio.


Credits:

Ohmydolls: http://www.etsy.com/shop/Ohmydollsmilano [ve le ricordate? Ne avevamo parlato qui]
Pamphlet: http://pamphletcreazioni.blogspot.it/
Artedì:  http://artedi.animarte.net
Mokolab: www.mokolab.it
Laitnoir: www.laitnoir.it
Lit: www.welovelittlethings.it
La Bottega di Zanzu: www.labottegadizanzu.blogspot.com
Gabriella Zerga (Vintage Shop): g.zerga@yahoo.it

Nessun commento:

Posta un commento

MXP5 Peak Factor